Salute orale

Prevenzione delle carie

Salute orale

Prevenzione carie

Visite periodiche

Sigillature

L’odontoiatria infantile, o pedodonzia, è la branca dell’odontoiatria che si occupa della salute della bocca dei bambini.

EDUCAZIONE ALLA SALUTE ORALE

L’educazione alla salute è il mezzo vincente per diffondere e promuovere la cultura della prevenzione. 

ABITUDINI ALIMENTARI

La corretta alimentazione per prevenire le carie dipende non solo dalla quantità di zuccheri contenuti nel cibo, ma anche dalla consistenza del cibo stesso e dalla frequenza di assunzione

N

CARIE DELLA DENTATURA DA LATTE

La sindrome da biberon è la carie precoce dei denti decidui o da latte, che si può riscontrare nel neonato. 

N

VISITE PERIODICHE DI CONTROLLO

Le visite di controllo per i bambini sono estremamente importanti per permettere il mantenimento dello stato di salute orale e per intercettare tempestivamente patologie dento-gengivali o dento-scheletriche.

N

FLUOROPROFILASSI

Il fluoro è un efficace mezzo di protezione dei denti e di prevenzione per la salute della bocca.

N

SEDAZIONE COSCIENTE

Tecniche di rilassamento che aiutano ad ottenere una collaborazione iniziale.

PREVENZIONE DELLA CARIE

La carie rappresenta ancora oggi una malattia largamente diffusa, che interessa un’ampia porzione della popolazione sia infantile che giovanile ed adulta, anche nei paesi più industrializzati. La prevalenza è più alta nei bambini fino ai 12 anni.

L’insorgenza della carie dipende da più fattori:
1) la suscettibilità individuale di ognuno,
2) il tipo di dieta, più o meno ricca di zuccheri, insieme alla frequenza con cui gli zuccheri vengono assunti
3)la presenza nella placca di specifici batteri cariogeni, cioè responsabili della formazione della carie.

La placca batterica si forma costantemente all’interno della bocca, è composta da batteri e dai residui organici del cibo e forma una pellicola che aderisce ai denti. Se non viene adeguatamente e costantemente rimossa con lo spazzolino può accumularsi e intaccare lo smalto del dente, causando la carie e man mano farsi strada verso la parte interna dei denti fino a poter raggiungere la polpa dentaria.

La prevenzione eseguita nel periodo di maggiore suscettibilità nei confronti della carie, cioè durante l’infanzia e la fanciullezza, rappresenta un investimento per la salute orale futura dei giovani pazienti. Inoltre, investire sulla prevenzione permette di risparmiare notevolmente sia in termini di tempo che di denaro, rispetto a quanto necessario per eseguire terapie una volta instauratasi la malattia.

La prevenzione si fonda su semplici ma importanti principi:
1) fornire adeguate istruzioni di igiene orale ed alimentare sia ai bambini che ai genitori
2) valutare e promuovere la fluoroprofilassi, sia a livello locale che sistemico, per favorire la formazione di smalto dentale più resistente all’attacco carioso
3) identificare e intercettare i pazienti cariorecettivi, cioè con maggior rischio di sviluppare la carie, mediante visite periodiche di controllo.

× Contattaci con WhatsApp