Odontoiatria infantile

Salute orale

Prevenzione carie

Visite periodiche

Sigillature

L’odontoiatria infantile, o pedodonzia, è la branca dell’odontoiatria che si occupa della salute della bocca dei bambini.

EDUCAZIONE ALLA SALUTE ORALE

L’educazione alla salute è il mezzo vincente per diffondere e promuovere la cultura della prevenzione. 

PREVENZIONE DELLE CARIE

La carie rappresenta ancora oggi una malattia largamente diffusa, che interessa un’ampia porzione della popolazione sia infantile che giovanile ed adulta, anche nei paesi più industrializzati.

ABITUDINI ALIMENTARI

La corretta alimentazione per prevenire le carie dipende non solo dalla quantità di zuccheri contenuti nel cibo, ma anche dalla consistenza del cibo stesso e dalla frequenza di assunzione

N

CARIE DELLA DENTATURA DA LATTE

La sindrome da biberon è la carie precoce dei denti decidui o da latte, che si può riscontrare nel neonato. 

CARIE DELLA DENTATURA DA LATTE

La sindrome da biberon è la carie precoce dei denti decidui o da latte, che si può riscontrare nel neonato. Istruire i genitori sulle corrette abitudini alimentari permette di prevenire queste patologie particolarmente aggressive per la dentatura dei piccoli pazienti. Per evitare questo rischio, i genitori devono conoscere la necessità di evitare l’introduzione di zucchero nelle bevande somministrate col biberon, in particolare durante la notte. L’assunzione notturna degli zuccheri è infatti molta dannosa poichè nel sonno si riduce la salivazione.
La carie della dentatura decidua può insorgere non solo nel neonato o nei primi anni di vita, ma anche durante l’infanzia e fino a quando i denti sono presenti in bocca.
Nei piccoli pazienti la patologia cariosa può essere molto aggressiva perché lo smalto dei denti da latte è più sottile e viene quindi attaccato più velocemente dai batteri cariogeni, che possono raggiungere rapidamente la parte più interna, vitale, del dente. Per questo motivo è fondamentale che i bambini vengano portati alla prima visita dal dentista sin dai primi anni di vita, per poter diagnosticare tempestivamente eventuali lesioni cariose e/o patologie congenite e fornire le istruzioni necessarie per la prevenzione, la cura e la promozione della salute orale del bambino.
Spesso erroneamente si pensa che la carie non possa attaccare i denti da latte, oppure che nel caso ciò avvenga, non sia necessario curarle perché il dente verrà sostituito. Al contrario, è fondamentale curarli precocemente proprio per evitare danni ai denti permanenti.
Il rischio di progressione delle carie dei denti decidui, infatti, è quello di interessare l’osso circostante e i germi dei denti permanenti corrispondenti che si stanno formando e che sono a stretto contatto con le radici dei denti da latte.
Conservare e curare tempestivamente i denti da latte è importante per diversi motivi:
-garantire la funzione di masticazione, fondamentale per assimilare le sostanze necessarie allo sviluppo e alla crescita del bambino;
-permettere lo sviluppo sano delle ossa mascellari e della dentizione permanente che sostituirà quella da latte evitando infezioni e ascessi conseguenti alle carie;
-mantenere lo spazio per permettere l’eruzione del dente definitivo corrispondente nella posizione corretta evitando la perdita precoce dei denti da latte. In caso in cui si debba estrarre un dente da latte troppo precocemente, infatti, si rischia di compromettere il corretto allineamento e la corretta masticazione dei denti permanenti.

× Contattaci con WhatsApp